Proroga invio corrispettivi telematici

L’articolo 140 del Decreto Rilancio (DL n. 34/2020), elaborato dal governo per definire una serie di interventi necessari a rilanciare l’economia colpita dall’effetto dell’emergenza sanitaria, ha introdotto un importante proroga. È stata infatti prevista la proroga delle sanzioni per i commercianti che non sono in grado di dotarsi del registratore di cassa telematico.
I commercianti avranno quindi tempo fino al 1° gennaio 2021 per acquistare il Registratore Telematico o per adeguare il vecchio registratore fiscale.
Prima di questa proroga, la normativa prevedeva che i commercianti dovevano dotarsi del registratore telematico entro la data del 1° luglio 2020.
Quindi, fino al 31 dicembre 2020 non sarà obbligatorio avere un registratore telematico necessario ad emettere lo scontrino elettronico e non sarà obbligatorio inviare i corrispettivi telematici entro 12 giorni dalla vendita.
per ulteriori infomrazioni:

Condividi questo articolo, scegli la piattaforma!

Pronto a chiamarci?

Per sottoporci un caso societario, avere delucidazioni su come lavoriamo o solo per informazioni.

Contattaci