PROROGA VERSAMENTI DA DICHIARAZIONE

L’emendamento al D.L. n. 104 del 14.08.2020, approvato dalla Commissione Bilancio il 2 ottobre, dispone la proroga al 30 ottobre 2020 dei versamenti da dichiarazione dei redditi per partite Iva: negozianti, artigiani e professionisti, compresi i contribuenti in regime forfettario.

La proroga viene concessa a tutti quei soggetti che hanno subito una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33 per cento nel primo semestre dell’anno 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, i quali non abbiano effettuato in tutto o in parte i versamenti.

Entro il 30 ottobre, quindi, si possono regolarizzare detti versamenti, senza applicazione di sanzioni, con la maggiorazione dello 0,8% delle imposte dovute.

Da ultimo facciamo presente che sempre il DL agosto, con l’art. 98, aveva già previsto sempre per i soggetti sopra indicati e alle stesse condizioni (calo del fatturato) la proroga al 30 aprile 2021 del termine di versamento della seconda o unica rata dell’acconto delle imposte sui redditi e dell’IRAP, dovuto per il periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2019.

Per ogni ulteriore chiarimento vi invitiamo a contattare lo Studio: infostudio@ragmauroschiavinato.eu

Rag. Mauro Schiavinato © 2020 Riproduzione riservata

Pronto a chiamarci?

Per sottoporci un caso societario, avere delucidazioni su come lavoriamo o solo per informazioni.

Contattaci