Ok al differimento della prima rata IVS 2020 per i soci.

Sul filo di lana l’INPS ha confermato che, oltre alle persone / imprese familiari, anche i soci della società possono usufruire del differimento al 30.6.2020 del versamento della prima rata 2020 dei contributi IVS, in scadenza il 18.5.2020.
Per poter usufruire del differenziale da parte dei soci la verifica della riduzione del fatturato del periodo aprile 2020 – aprile 2019 deve essere registrato con riferimento all’impresa per quale sussidio l’obbligo di iscrizione alla Gestione IVS artigiani-commercianti soggetto possessore di una pluralità di partecipazioni societarie).

Condividi questo articolo, scegli la piattaforma!

Want to find out more?

To submit a case, learn more about our work or for further information.

Contact us